Istituto Tecnico Statale Pietro Cuppari - Jesi (AN)
Economico - Tecnologico
Cuppari-Salvati
voce menů HOME
voce menů L'ISTITUTOespandi
voce menů INFORMAZIONIespandi
voce menů URP - CONTATTI
voce menů DOCENTIespandi
voce menů STUDENTIespandi
voce menů QUALITŔ - SGQ
voce menů NEWS
voce menů PCTOespandi
voce menů PRODUZIONIespandi
voce menů FORMAZIONEespandi
voce menů DIPLOMATIespandi
voce menů ICDLespandi
voce menů ALBUM
voce menů RECENSIONIespandi

Link a pagina YouTube Istituto
Settore Tecnico
Link a pagina facebook Istituto
link a pagina Instagram Istituto
Settore Professionale
Link a pagina facebook Istituto
link a pagina Instagram Istituto

Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari

Associazione David Carelli

Link a Associazione Oikos

Associazione Volere Volare


Web counters


 

Immagini delle nevicate di febbraio 2012

Nella mattina del 3 febbraio erano già scesi alcuni centimetri di neve, ma era solo l'esordio di una perturbazione di straordinaria intensità, paragonabile per gli effetti in città solo agli eventi del 1985 e, prima ancora, del 1956.
Alle ore 12 del 4 gennaio c'era già un accumulo di 37 cm di neve; durante la giornata e la serata la nevicata è proseguita e sono stati raggiunti i 50 cm!
La temperatura è rimasta sotto lo zero per diversi giorni, comportando così il persistere del manto nevoso e la formazione di uno spesso strato di ghiaccio nelle strade.

foto neve 1
foto neve 2
   
foto neve 3
foto neve 4
   
foto neve 54
foto neve 6

Dopo alcuni giorni in cui si sono alternate deboli nevicate a brevi e lievi rialzi di temperatura, una nuova intensa corrente di aria fredda ha portato ulteriori abbondanti precipitazioni nevose in tutta l'Italia centrale: nel pomeriggio di venerdì 10 febbraio inizia in città una fitta nevicata che prosegue per buona parte della notte e della giornata successiva; così si presentava la scuola la mattina di sabato 11 febbraio:

foto neve 1
foto neve 2
   
foto neve 3
foto neve 4
   
foto neve 5
foto neve 6
   
foto neve 7
foto neve 8
   
foto neve 9
 

Alle ore 10, la coltre nevosa aveva raggiunto uno spessore di ben 53 cm, superando così quello della settimana precedente, e rendendo il paesaggio veramente suggestivo.
Durante la giornata, una pausa delle precipitazioni nevose e una breve schiarita erano il preludio ad un memorabile "gran finale": verso le 20 si scatenava per alcune ore una bufera di neve e vento (la "buriana"!) che in poche ore accumulava una trentina di centimetri di neve fresca riportando le strade faticosamente sgombrate allo stato precedente.
Molti rami, gravati dalla neve e sottoposti alla torsione dovuta al forte vento, non hanno retto allo sforzo e in alcuni casi sono stati sradicati interi alberi, come uno dei due pini quasi secolari del parco della scuola Collodi:

foto neve 1
foto neve 2


La mattina di domenica 12 febbraio l'accumulo di neve era al suo massimo, per sgombrare strade e passi carrai venivano formati cumuli di altezza anche superiore ai 2 metri.
In giornata le temperature rimavano costantemente sotto lo zero, e a tratti tornava a cadere neve gelata.
Lunedì 13 febbraio, con il manto nevoso assestato, lo spessore era di 60 cm.
Questa eccezionale ondata di maltempo ha comportato la sospensione delle lezioni per oltre una settimana.


Registro On Line
Link a pagina Pago in Rete
Link a Ammnistrazione Trasparente corrente
Link a Amministrazione Trasparente fino al 13-02-2018

Link a Pubblicitŕ Legale corrente
Link a pubblicità legale fino al 13-02-2018

Progetti PON 2014-2020

Progetto territoriale orientamento 2014-2020

Ministero dell'Istruzione

Link a Progetto CULTURE@LABJ

Link a Progetti finanziati con legge 440

link a Cambridge assesment partner

Test Center ECDL

Torna su
IIS "Cuppari - Salvati" - Jesi - c.m. ANIS022006 - c.f. 92044870423 - URP contatti - Privacy - Accessibilità