Istituto Tecnico Statale Pietro Cuppari - Jesi (AN)
Economico - Tecnologico
Cuppari-Salvati
voce men¨ HOME
voce men¨ L'ISTITUTOespandi
voce men¨ INFORMAZIONIespandi
voce men¨ URP - CONTATTI
voce men¨ DOCENTIespandi
voce men¨ STUDENTIespandi
voce men¨ QUALIT└ - SGQ
voce men¨ NEWS
voce men¨ PCTOespandi
voce men¨ PRODUZIONIespandi
voce men¨ FORMAZIONEespandi
voce men¨ DIPLOMATIespandi
voce men¨ ICDLespandi
voce men¨ ALBUM
voce men¨ RECENSIONIespandi

Link a pagina YouTube Istituto

Settore Tecnico
Link a pagina facebook Istituto
link a pagina Instagram Istituto

Settore Professionale
Link a pagina facebook Istituto
link a pagina Instagram Istituto

Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari

Associazione David Carelli

Link a Associazione Oikos

Associazione Volere Volare


Web counters


 

VIDEOTECA

Film presenti nell'Istituto - a cura del prof Michele Contadini

Elenco dei film in vari supporti (videocassetta/dvd) disponibili nella videoteca di Istituto.


Cerca:
(la parola o la frase inserite verranno cercate in tutti i campi testo della scheda)

supporto: sede:

genere: tematiche: destinatari:

ordinamento:

record per pagina:


Questa Ŕ la pagina 31 di 39

Numero di recensioni: 191


Titolo: Ricordati di me
Regista: Gabriele Muccino
Supporto: VHS - Scaffale: C - Posizione: 103 - Sede: Ragioneria
Anno: 2003 - Paese: Italia - Durata (minuti): 125
Trama: La famiglia Ristuccia Ŕ apparentemente normale ed unita, ma ogni suo componente nasconde qualcosa: Carlo, il capo-famiglia, vuole diventare uno scrittore, invece lavora per una societÓ di assicurazioni; Giulia, sua moglie, Ŕ una professoressa di lettere che aspira a diventare attrice; Paolo, il figlio, Ŕ il solito insicuro che non riesce a dichiararsi alla ragazza che gli piace; Valentina Ŕ invece la classica ragazza che desidera diventare una velina ad ogni costo. L'ingranaggio si rompe quando Carlo incontra la sua vecchia fiamma Alessia, e comincia una relazione extra-coniugale: da quel momento, Giulia cadrÓ nella disperazione pi¨ totale, distruggendo cosý tutto l'assetto familiare e perdendo il controllo sui figli.
Genere: Commedia - Tematica: Famiglia - Destinatari: + 14

Titolo: Riso amaro
Regista: Giuseppe De Santis
Supporto: DVD - Scaffale: C - Posizione: 104 - Sede: Ragioneria
Anno: 1949 - Paese: Italia - Durata (minuti): 108
Trama: Definito il capolavoro neorealista di De Santis, fu girato nelle campagne vercellesi, pi¨ precisamente nella Cascina Veneria[1][2] (comune di Lignana) e nella Tenuta Selve (Salasco).Francesca e Walter sono una coppia di giovani delinquenti che hanno appena rubato una preziosa collana in un albergo. Per sfuggire alla cattura da parte della polizia, Walter affida la collana a Francesca e i due si uniscono al treno delle mondine, dirette al lavoro stagionale nelle risaie. Fra queste vi Ŕ la giovane Silvana, con cui Walter balla il boogie-woogie, soprattutto per nascondersi dalla polizia, per poi essere riconosciuto e scappare.In treno, Silvana Ŕ incuriosita da Francesca e per aiutarla le fa ottenere un lavoro da mondina "clandestina" (senza contratto).
Genere: Drammatico - Tematica: SocietÓ - Destinatari: + 14

Titolo: Risvegli
Regista: Penny Marshall
Supporto: DVD - Scaffale: C - Posizione: 134 - Sede: Ragioneria
Anno: 1990 - Paese: Usa - Durata (minuti): 100
Trama: Il film racconta la storia vera di un dottore (Oliver Sacks, nella finzione Malcolm Sayer, interpretato da Williams) che, nel 1969, scopre l'effetto positivo di un nuovo farmaco, la L-DOPA, sulla scorta delle nuove evidenze che il farmaco stava allora acquisendo nella terapia del morbo di Parkinson. Egli somministra questa "medicina" ad un paziente affetto da catatonia. Questo stato rappresentava l'evoluzione finale dei danni cerebrali provocati, decenni prima, dall'encefalite letargica, una patologia dovuta a un virus non ancora identificato, che si manifest˛ come pandemia nell'arco di tempo 1917-1924. Il dottor Sayer osserv˛ una somiglianza tra la condizione dei pazienti catatonici a cui somministr˛ la levo-dopa e l'amimýa e acinesýa tipiche dei pazienti parkinsoniani. Leonard Lowe (interpretato da De Niro) e il resto dei pazienti vengono risvegliati dopo aver vissuto per decenni in stato catatonico e si ritrovano a vivere una vita del tutto diversa dalla precedente.Sayer ha rimosso tutti i suoi pazienti da uno stato quasi incosciente ma, col passare del tempo, capisce di non poterli fermare dal ritornare di nuovo nello stato "dormiente". La Levo-dopa infatti dÓ rapidamente assuefazione, da qui la necessitÓ di un continuo incremento del dosaggio, con la comparsa degli effetti collaterali tipici come tic, movimenti involontari, allucinazioni e cambiamento dell'umore con note di aggressivitÓ e deliri persecutori. Leonard Lowe, il primo paziente ad essere "risvegliato", Ŕ anche il primo a sviluppare gravi problemi a causa degli effetti collaterali del farmaco, e tutti gli altri pazienti non vogliono arrivare alla sua stessa situazione. Col passare del tempo, Leonard comincia ad avere spasmi per tutto il corpo, a fare fatica a muoversi ed a parlare a causa dei frequenti tic. Leonard, comunque, chiede a Sayer di continuare a dargli la medicina, di controllarlo e di filmarlo poichÚ vorrebbe un giorno contribuire alla scoperta di un medicinale che potrebbe salvare la vita ad altri. Egli si interessa inoltre ad una donna di nome Paula, il cui padre Ŕ uno dei pazienti dell'ospedale.Leonard e Sayer, inoltre, si scontrano con l'amministrazione dell'ospedale che si rifiuta di permettere loro di far uscire i pazienti. Sayer, riluttante, accetta la decisione mentre Leonard vuole cominciare a vivere la sua nuova vita dopo essere stato per molti anni addormentato. Presto per˛ Leonard torna al suo stato catatonico, e ci˛ si rivela molto difficile da accettare per le infermiere, per Sayer, ma specialmente per la madre di Leonard. Sayer dice al gruppo di assegnazione dei donatori dell'ospedale che, sebbene il "risveglio" non possa essere totale, pu˛ essere una ripresa di vita anche solo per un piccolo periodo. Sayer, tuttavia, si sente depresso per non essere riuscito a "risvegliare" del tutto Leonard, ma Eleanor gli rivela che Leonard lo considerava il suo migliore amico. Sayer, ricordando il consiglio dello stesso Leonard di vivere ogni minuto della vita, chiede a Eleanor di uscire a prendere una tazza di caffŔ insieme.
Genere: Drammatico - Tematica: Senso vita - Destinatari: tutti

Titolo: Sacco e Vanzetti
Regista: Giuliano Montaldo
Supporto: DVD - Scaffale: C - Posizione: 105 - Sede: Ragioneria
Anno: 1971 - Paese: Italia - Durata (minuti): 120
Trama: 1920, USA: a seguito di un attentato dinamitardo attribuito al movimento anarchico e mai rivendicato, vengono rastrellati numerosi italiani. Nicola e Bartolomeo sono trattenuti con l'accusa di rapina a mano armata ed omicidio. Il processo evidenzia non solo la loro innocenza ma la volontÓ delle autoritÓ statunitensi di compiere un gesto di rappresaglia politica, condannando a morte in maniera esemplare i due anarchici italiani. A nulla serviranno le numerose mobilitazioni della comunitÓ locale, non solo quella italiana, e i numerosi comitati di liberazione. Vanzetti inoltrerÓ invano domanda di grazia, pentendosi successivamente, e lodando il coraggio di Sacco, che non piegandosi alla richiesta di clemenza, avrÓ dato piena testimonianza della propria innocenza. Sacco e Vanzetti moriranno sulla sedia elettrica.
Genere: Drammatico - Tematica: Politica Politica - Destinatari: + 14

Titolo: Salvador
Regista: Oliver Stone
Supporto: DVD - Scaffale: C - Posizione: 106 - Sede: Ragioneria
Anno: 1986 - Paese: Usa - Durata (minuti): 123
Trama: Fotoreporter quarantenne fallito lascia San Francisco per il Salvador, tirandosi dietro un amico puttaniere come lui. Entra in contatto con la guerriglia e incontra un temerario collega che muore tra le sue braccia. Ispirato a un personaggio reale, forte, serrato, coinvolgente, Ŕ il pi¨ aspro tra i film americani sul Terzo Mondo, quello che denuncia con maggior vigore le complicitÓ di Washington con i regimi militari nell'America Centrale.
Genere: Drammatico - Tematica: Politica Politica - Destinatari: + 14


pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 pagina successiva

Registro On Line
Link a pagina Pago in Rete
Link a Ammnistrazione Trasparente corrente
Link a Amministrazione Trasparente fino al 13-02-2018

Link a PubblicitÓ Legale corrente
Link a pubblicità legale fino al 13-02-2018

Progetti PON 2014-2020

Progetto territoriale orientamento 2014-2020

Ministero dell'Istruzione

Link a Progetto CULTURE@LABJ

Link a Progetti finanziati con legge 440

link a Cambridge assesment partner

Test Center ECDL

Torna su
IIS "Cuppari - Salvati" - Jesi - c.m. ANIS022006 - c.f. 92044870423 - URP contatti - Privacy - Accessibilità