Istituto Tecnico Statale Pietro Cuppari - Jesi (AN)
Economico - Tecnologico
Cuppari-Salvati
voce men¨ HOME
voce men¨ L'ISTITUTOespandi
voce men¨ INFORMAZIONIespandi
voce men¨ URP - CONTATTI
voce men¨ DOCENTIespandi
voce men¨ STUDENTIespandi
voce men¨ QUALIT└ - SGQ
voce men¨ NEWS
voce men¨ PCTOespandi
voce men¨ PRODUZIONIespandi
voce men¨ FORMAZIONEespandi
voce men¨ DIPLOMATIespandi
voce men¨ ICDLespandi
voce men¨ ALBUM
voce men¨ RECENSIONIespandi

Link a pagina YouTube Istituto

Settore Tecnico
Link a pagina facebook Istituto
link a pagina Instagram Istituto

Settore Professionale
Link a pagina facebook Istituto
link a pagina Instagram Istituto

Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari Cuppari

Associazione David Carelli

Link a Associazione Oikos

Associazione Volere Volare


Web counters


 

VIDEOTECA

Film presenti nell'Istituto - a cura del prof Michele Contadini

Elenco dei film in vari supporti (videocassetta/dvd) disponibili nella videoteca di Istituto.


Cerca:
(la parola o la frase inserite verranno cercate in tutti i campi testo della scheda)

supporto: sede:

genere: tematiche: destinatari:

ordinamento:

record per pagina:


Questa Ŕ la pagina 33 di 39

Numero di recensioni: 191


Titolo: Shakespeare in love
Regista: John Madden.
Supporto: VHS - Scaffale: C - Posizione: 111 - Sede: Ragioneria
Anno: 1998 - Paese: USA - Durata (minuti): 115
Trama: ondra, estate 1593. Will Shakespeare (1564-1616) Ŕ in crisi creativa. Incontra la giovanissima Lady Viola che, patita di teatro, gli si presenta travestita da maschietto, ondra, estate 1593. Will Shakespeare (1564-1616) Ŕ in crisi creativa. Incontra la giovanissima Lady Viola che, patita di teatro, gli si presenta travestita da maschietto, ottenendo la parte di Londra, estate 1593. Will Shakespeare (1564-1616) Ŕ in crisi creativa. Incontra la giovanissima Lady Viola che, patita di teatro, gli si presenta travestita da maschietto, ottenendo la parte di Romeo in un dramma d'amore ambientato a Verona, ancora in fase di scrittura. I due s'innamorano. Will finisce Romeo and Juliet. ╚ un trionfo, propiziato dalla regina Elisabetta (Dench), vera dea ex machina del film. Scritto da Marc Norman e riscritto da Tom Stoppard, ha avuto 3 Globi d'oro, 13 nomine ai premi Oscar, 7 statuette (film, sceneggiatura, G. Paltrow, J. Dench, scene, costumi, musica per commedia) e un successo internazionale di pubblico. Al di lÓ del lusso spettacolare e della presa emotiva sullo spettatore, specialmente nella 2¬ parte, 1) Ŕ un film di libera e sovrana invenzione; 2) Ŕ un film postmoderno, dove Shakespeare Ŕ raccontato come uno sceneggiatore del '900; 3) c'Ŕ una pittoresca descrizione del mondo del teatro elisabettiano con gli scambi tra realtÓ e finzione, i rapporti tra pubblico, teatro, impresari, drammaturghi, attori e Shakespeare raccontato come poeta borghese, commediografo, attore, impresario, regista; 4) Ŕ un "vivacissimo e gloriosamente inutile film" (F. La Polla) che corrisponde a un dramma elisabettiano rivolto ai nobili (gli spettatori colti) e al popolo, all'intelligenza dei primi e al cuore del secondo che vi trova intreccio, avventura, amore. Dame Judy Dench (1934) vinse l'Oscar come non protagonista con una presenza di 8 minuti.
Genere: Commedia - Tematica: Letteratura - Destinatari: Tutti

Titolo: Sherlock Holmes e l'arma segreta
Regista: Roy William Neill
Supporto: VHS - Scaffale: C - Posizione: 112 - Sede: Ragioneria
Anno: 1942 - Paese: Gran Bretagna - Durata (minuti): 68
Trama: a Gestapo sta per catturare in Svizzera lo scienziato Franz Tobel, inventore di un puntatore ad alta precisione da installare sui bombardieri, che potrebbe segnare una svolta decisiva nella guerra aerea. Sherlock Holmes lo salva avventurosamente e lo porta con sÚ a Londra, ma Tobel, temendo che il congegno possa essere trafugato, preferisce affidarne la produzione a quattro scienziati di sua fiducia, il nome dei quali, sconosciuto alle stesse autoritÓ, Ŕ affidato ad un ingegnoso codice crittografato. Ciascuno degli scienziati lavora su una determinata sezione del progetto ignorando l'attivitÓ degli altri, e quando Tobel viene rapito dal professor Moriarty che intende vendere l'invenzione al Terzo Reich, Holmes lotta contro il tempo per decifrare il codice e sottrarre le quattro sezioni del progetto dalle mani del nemico. Il film riprende l'idea del codice cifrato dal racconto I pupazzi ballerini per dar corpo ad un'avventura che si svolge in pieno secondo conflitto mondiale. Il riferimento fantascientifico all'invenzione rivoluzionaria (il puntatore per i bombardamenti Ŕ uno dei tanti immaginari precursori delle moderne Ĺarmi intelligentiĺ) Ŕ sufficiente per collocare il film accanto ai vari serial e pellicole di fantapropaganda bellica che avvertivano il peso determinante della tecnologia nelle strategie della guerra. Tra il 1942 e il 1946 la Universal produsse 12 film su Sherlock Holmes, interpretati da Basil Rathbone nel ruolo dell'infallibile detective e da Nigel Bruce in quello del fedele Watson. Come di consueto, Rathbone svolge il suo ruolo con la solita, impeccabile eleganza (nel finale trova occasione perfino per declamare un brano dal Riccardo III) ma anche Lionel Atwill non Ŕ da meno nei panni di un perfido e aristocratico professor Moriarty.
Genere: Giallo - Tematica: Giallo - Destinatari: tutti

Titolo: Sherlock Holmes e l'avventura
Regista: A. Werker
Supporto: VHS - Scaffale: C - Posizione: 113 - Sede: Ragioneria
Anno: 1939 - Paese: Usa - Durata (minuti): 60
Trama: L'infallibile Sherlock Holmes e il fido Dottor Watson, accettano la sfida del perfido professor Moriarty, da sempre loro nemico mortale, e lottano per sventare la rapina alla Torre di Londra che egli sta organizzando. Moriarty, per essere sicuro di coinvolgere Sherlock Holmes, non esita ad assoldare un gaucho per uccidere una ragazza.
Genere: Giallo - Tematica: Giallo - Destinatari: tutti

Titolo: Si pu˛ fare
Regista: Giulio Manfredonia
Supporto: DVD - Scaffale: C - Posizione: 114 - Sede: Ragioneria
Anno: 2008 - Paese: Italia - Durata (minuti): 107
Trama: Milano 1983: Nello (Claudio Bisio) Ŕ un sindacalista che dopo aver scritto un libro sul mondo del mercato viene attaccato duramente dai "compagni"; viene quindi trasferito alla Cooperativa 180, una delle tante sorte dopo la legge 180 per accogliere i pazienti dimessi dai manicomi. Dopo alcuni attriti iniziali con i pazienti, Nello decide di far capire loro il vero spirito di una cooperativa coinvolgendoli maggiormente. Ascoltando le idee di tutti, in un'assemblea viene presa la decisione di abbandonare il lavoro assistenziale e di entrare nel mercato diventando posatori di parquet: ogni paziente ricoprirÓ un ruolo all'interno della cooperativa secondo le proprie caratteristiche.
Genere: Commedia - Tematica: AlteritÓ - Destinatari: tutti

Titolo: Sideways
Regista: Alexander Payne
Supporto: VHS - Scaffale: C - Posizione: 115 - Sede: Ragioneria
Anno: 2004 - Paese: USA - Durata (minuti): 123
Trama: Le vie del vino sono infinite, ma anche profumate, gustose, limpide come il cristallo di un balloon. Il gusto di queste emozioni, hanno dato vita a un film, un road movie, dove l'amicizia fra due uomini di mezza etÓ, Ŕ la dolceamara riflessione sul continuare a essere dei "novelli" giovani o apprezzare i piaceri della maturitÓ, dell'invecchiamento.
Genere: Commedia - Tematica: Amicizia - Destinatari: Tutti


pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 pagina successiva

Registro On Line
Link a pagina Pago in Rete
Link a Ammnistrazione Trasparente corrente
Link a Amministrazione Trasparente fino al 13-02-2018

Link a PubblicitÓ Legale corrente
Link a pubblicità legale fino al 13-02-2018

Progetti PON 2014-2020

Progetto territoriale orientamento 2014-2020

Ministero dell'Istruzione

Link a Progetto CULTURE@LABJ

Link a Progetti finanziati con legge 440

link a Cambridge assesment partner

Test Center ECDL

Torna su
IIS "Cuppari - Salvati" - Jesi - c.m. ANIS022006 - c.f. 92044870423 - URP contatti - Privacy - Accessibilità